fun

[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]
Vai al sito PON Metro
Vai al sito UE Fondi di Investimento
Vai al sito Agenzia Coesione Territoriale

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 08/02/2023

Sezione Stazione appaltante

Comune di Palermo
Sireci Dario

Sezione Dati generali

Servizio di assistenza domiciliare (S.A.D.) e assistenza domiciliare integrata (A.D.I.) nel distretto socio sanitario 42 della Regione Sicilia - Programma nazionale di servizi di cura all'infanzia non autosufficienti (P.N.S.C.I.A.) - Piano di Azione e Coesione (P.A.C.) - Azione di rafforzamento territoriale per i servizi di cura degli anziani non autosufficienti - CIG : 9514735FB2 - CUP : D79G22000280001
Servizi
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
2.505.999,90 €
10/01/2023
30/01/2023 entro le 12:00
G01915
In aggiudicazione

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 08/02/2023
    prima seduta di gara - Si comunica che la prima seduta per la celebrazione della gara, già prevista per il 10/2/2023, è rinviata a data da destinarsi
  • Pubblicato il 25/01/2023
    Quesiti e risposte - si riportato quesiti e rispettive risposte: 1. l'elenco non nominativo dell'eventuale personale soggetto a clausola sociale, con indicazione: del CCNL applicato, dei livelli di inquadramento e monte ore settimanale contrattuale, degli scatti di anzianità maturati, eventuale data di scadenza del contratto o indicazione dell'assunzione a tempo indeterminato, eventuali superminimi o premi ad personam assegnati; RISPOSTA: LA GARA NON PREVEDE LA CLAUSOLA SOCIALE 2. di confermare che il servizio si svolgerà durante i giorni feriali, esclusi i festivi; RISPOSTA: Le prestazioni dovranno essere garantite anche nei giorni festivi qualora previsto dal PAI (Piano Assistenziale Individuale) e per casi di particolare criticità assistenziale. 3. di chiarire l'ammontare della base d'asta, in quanto l'importo indicato nella Tabella 1 dell'art.4 del Disciplinare di gara differisce dalla somma degli importi, esclusa IVA, riportati nella Scheda Progetto, di cui al lett. C) Piano spese dell'ADI e del SAD. A tal merito, si segnala che l'importo delle spese generali della scheda progetto, è pari ad 28.133,64 (ADI) + 28.659,33 (SAD) = 56.792,97 IVA esclusa, diverso dall'importo di 9.558,12 IVA esclusa indicato nell'art.4 p.to 3 del Disciplinare di gara; RISPOSTA: si precisa che all'interno della scheda progetto, nella voce "spese generali", sono compresi anche gli incentivi per funzioni tecniche ex art. 113 del Codice degli appalti e che, pertanto, non sono stati riportati nelle "spese generali" del Capitolato. Tale spesa del progetto è inclusa nel piano finanziario perchè ammessa a rendicontazione dall'ente erogatore del finanziamento (Ministero dell'Interno), ma non rileva ai fini della base d'asta. 4. di chiarire l'ammontare di spesa che la Vostra Stazione appaltante ha considerato per l'acquisto del mezzo di trasporto, richiesto nelle attività extra-domestiche dell'art.3 lett. c) del Capitolato d'Oneri; RISPOSTA: IL MEZZO DI TRASPORTO NON E' MESSO A DISPOSIZIONE DALLA STAZIONE APPALTANTE. 5. di chiarire l'ammontare di spesa che la Vostra Stazione appaltante ha considerato per il costo dei tempi di percorrenza, di cui all'art.8 del Capitolato d'oneri; RISPOSTA: I TEMPI DI PERCORRENZA VARIANO A SECONDA DELLA RESIDENZA DELL'UTENTE FRUITORE DEL SERVIZIO, SI RICORDA CHE IL SERVIZIO DOVRA' ESSERE EROGATO A RESIDENTI IN UNO DEI COMUNI DEL DISTRETTO SOCIO SANITARIO 42 DELLA SICILIA, formato dai Comuni di Palermo, Altofonte, Belmonte Mezzagno, Monreale, Piana degli Albanesi, Santa Cristina Gela, Villabate, Ustica e Lampedusa e Linosa). 6. di chiarire se il Piano finanziario dovrà essere compilato con IVA esclusa oppure con IVA inclusa. RISPOSTA: il piano finanziario dovrà essere compilato con iva a parte.
  • Pubblicato il 20/01/2023
    Quesiti e risposte - Si pubblicano alcuni quesiti e le relative risposte: primo quesito: con la presente siamo a formulare i seguenti chiarimenti in riferimento al requisito di capacità tecnica professionale di cui al punto 8.3.a) del bando di gara: Si chiede di indicare quale sia l'importo da raggiungere tramite lo svolgimento di servizi analoghi a quelli oggetto di gara per almeno 24 mesi - nel quinquennio 2018-2022. Nello specifico è sufficiente raggiungere nel QUINQUENNIO l'importo di Euro 2.505.999,90 maturato in almeno 24 mesi di servizio oppure è necessario raggiungere l'importo di Euro 10.023.999,96? Si chiede conferma che possano essere considerati come servizi analoghi, oltre che servizi di assistenza domiciliare e domiciliare integrata, anche servizi socio-sanitari svolti presso strutture residenziali per anziani. risposta al primo quesito: Con il punto a) dell'art. 8.3 del Disciplinare di gara si richiede all'operatore economico di dimostrare di aver avuto un fatturato, relativo al servizio oggetto dell'appalto, pari almeno a 2.505.999,90 euro in almeno 2 esercizi all'interno del quinquennio 2018-2022. Si conferma che possono essere considerati come servizi analoghi, oltre che servizi di assistenza domiciliare e domiciliare integrata, anche servizi socio-sanitari svolti presso strutture residenziali per anziani. ******************** secondo quesito: Relativamente alla procedura di cui all'oggetto si richiede: - il requisito di cui al punto a) dell'art. 8.3 del Disciplinare di Gara Esperienza pluriennale complessiva di almeno 24 mesi - nel quinquennio 2018-2022- ... per un importo pari al valore stimato dell'analogo servizio previsto nel previsto appalto, calcolato in relazione al periodo di riferimento dello stesso si intende che la ditta possiede il requisito in caso di fatturato specifico (servizio SAD e/o ADI) nel periodo di max dei 5 esercizi 2018-2022 almeno pari o superiore all'importo di euro 2.505.999,90? - Oppure il requisito di cui al punto a) dell'art. 8.3 del Disciplinare di Gara Esperienza pluriennale complessiva di almeno 24 mesi - nel quinquennio 2018-2022- ... per un importo pari al valore stimato dell'analogo servizio previsto nel previsto appalto, calcolato in relazione al periodo di riferimento dello stesso si intende che la ditta possiede il requisito in caso di fatturato specifico (servizio SAD e/o ADI) nel periodo di max 2 esercizi all'interno del quinquennio 2018-2022 almeno pari o superiore all'importo di euro 2.505.999,90? - Oppure, infine, si intende che il requisito di cui al punto a) dell'art. 8.3 del Disciplinare di Gara Esperienza pluriennale complessiva di almeno 24 mesi - nel quinquennio 2018-2022- ... per un importo pari al valore stimato dell'analogo servizio previsto nel previsto appalto, calcolato in relazione al periodo di riferimento dello stesso si intende che la ditta possiede il requisito in caso di fatturato specifico (servizio SAD e/o ADI) nel periodo di max dei 5 esercizi 2018-2022 almeno pari o superiore all'importo di euro 7.517.999,70? - La definizione di servizi analoghi citati a pag. 5 del Disciplinare sempre nell'art. "8.3 - Requisiti di capacità tecnica e professionale" comprende anche i servizi socio assistenziali svolti presso RSA ed RSD? risposta al secondo quesito: Con il punto a) dell'art. 8.3 del Disciplinare di gara si richiede all'operatore economico di dimostrare di aver avuto un fatturato, relativo al servizio oggetto dellappalto, pari almeno a 2.505.999,90 euro in almeno 2 esercizi all'interno del quinquennio 2018-2022. Per servizi analoghi si possono intendere anche i servizi socio-assistenziali svolti presso RSA o RSD. ******************** terzo quesito: con la presente si chiede, di precisare a quanto ammonta l'importo relativo all'analogo servizio previsto nel presente appalto, calcolato in relazione al periodo di riferimento dello stesso risposta al terzo quesito: Con il punto a) dell'art. 8.3 del Disciplinare di gara si richiede all'operatore economico di dimostrare di aver avuto un fatturato, relativo al servizio oggetto dell'appalto, pari almeno a 2.505.999,90 euro in almeno 2 esercizi all'interno del quinquennio 2018-2022.
  • Pubblicato il 19/01/2023
    Quesiti e risposte - Si pubblicano alcuni quesiti e le relative risposte

Gare e procedure in corso

All'interno di questa sezione è possibile consultare i bandi di gara secondo i tempi previsti dalla normativa dei contratti.
L'obbligo di pubblicazione dei bandi di gara è previsto dall'art. 29 del D.Lgs. 50/2016.
I dati di dettaglio delle procedure pubbliche sono consultabili selezionando il collegamento "Visualizza Scheda".
Sezione Criteri di ricerca
(gg/mm/aaaa)
(gg/mm/aaaa)
CONTENUTO AGGIORNATO AL 01/02/2023
La ricerca ha restituito 2 risultati.
Comune di Palermo
APPALTO INTEGRATO NUOVE LINEE TRANVIARIE DELLA CITTA' DI PALERMO TRATTE A,B,C STRALCIO FUNZIONALE I.1 - AFFIDAMNETO CONGIUNTO DI PROGETTAZIONE ESECUTIVA DEI LAVORI
Lavori
110.804.525,13 €
25/01/2023
23/02/2023 entro le 13:00
G01964
In corso
Comune di Palermo
Fornitura e posa in opera di corpi illuminanti per le sale espositive della Galleria d'Arte Moderna "Empedocle Restivo" di Palermo.
Forniture
242.485,69 €
01/02/2023
28/02/2023 entro le 12:00
G02009
In corso

[ Torna all'inizio ]